TUTTI INSIEME APPASSIONATAMENTE

(by Enrico Danieli)
Un bel gruppo di amici vicentini, come non succedeva da tempo, ha partecipato al 1° Torneo Città di Lonigo, ben  organizzato dagli amici "Scacchi Berici" nella splendida sede di Villa  Pisani. Per tutti è stato un piacere riprendere a  giocare insieme un torneo quasi normale, e speriamo di esserci lasciati  alle spalle sto covid maledetto.

Nel Torneo A (Classifica)Francesco Boraso potrà raccontare ai nipotini di aver pattato col Presidente (ignobile e indecorosa farsa in 9 mosse). Entrambi avremmo potuto dare un senso al torneo vincendo l'ultima partita, ma  gambetto Morra e Olandese hanno tradito le attese, e sarà per la prossima volta.

Nel B (Classifica)Leone Gennari si starà ancora chiedendo come convertire 4 finali vantaggiosi in almeno una vittoria, ma almeno è rimasto imbattuto. Sergio Giuriato, penalizzato dai colori, ha comunque terminato a tre punti e darà il meglio di sè nel prossimo CIS a squadre. Volitivo come al solito Pietro Valentini, migliorato nel torneo dopo un avvio "arrugginito" dall'inattività. Il nostro futuro medico sociale, Davide De Marzi, analizzando i dati in suo possesso sugli avversari, tutti, derublicandoli, scotomizzandoli,  direi quasi a dire embricandoli uno a uno (per apprezzare appieno ridi qui (https://www.youtube.com/watch?v=XJ_fpVWJ4WU&ab_channel=VareseNews) ha anche lui concluso a 3 punti, guadagnando qualche punticino elo.

Nell'affollatissino girone infernale del torneo C (Classifica)i nostri baldi nuovi arrivi  Giacomo Calore, Michelangelo Boraso, Marco Filippi e Armando Caprio hanno fatto quello che si dice "esperienza".  Naturalmente un po' tutti devono sistemare il repertorio, pensare di più e meglio, reggere la tensione del torneo ecc ecc. Ma gli scacchi sono un gioco difficile e nessuno nasce, come si dice, "imparato".