Partite del Maestro Luigi Lain a Bratto 2015 (5 partite)

 [Event "Torneo Internazionale di Bratto - Magistrale"] [Site "Bratto (BG)"] [Date "2015.08.22"] [Round "1"] [White "Lain Luigi"] [Black "Sulava"] [Result "1/2-1/2"] [BlackElo "2442"] [ECO "A40"] [WhiteElo "2143"] 1. d4 e6 2. c4 b6 3. e4 Bb7 { Non ho idea di come si giochi contro questa roba} 4. Nc3 Bb4 5. Qc2 Qh4 6. Bd3 f5 { Non conosco la teoria, ma questa mossa mi sembra prematura. Il nero sta cedendo troppi tempi per attaccare. Era meglio Axc3, per ragioni che saranno evidenti tra qualche mossa} 7. Nf3 Bxc3+ { Questa me l'ero persa. Avevo calcolato solo} ( 7... Qg4 8. O-O Bxc3 9. h3 { la donna nera deve abbandonare l'attacco contro e4 e alla successiva il bianco prende l'alfiere e tiene il pedone.} ) 8. Qxc3 { Non ho pensato che il nero potesse mangiare subito il cavallo. Ora il nero guadagna un pedone, ma ha ceduto diversi tempi, quindi il bianco ha compenso.} ( { Il motivo per cui Axc3+ era più forte alla sesta è che forzava il bianco a riprendere di pedone. La mossa del testo toglie la donna da c2, perchè su } 8. bxc3 Qg4 9. O-O fxe4 10. Ne5 exd3 ) ( { Fritz trova anche la fantasiosa } 8. Kf1 { Difendendo il pedone g2, ora la donna si posta e poi riprendo l'alfiere con calma} ) 8... Qg4 9. O-O Bxe4 $6 { Era meglio fxe4, che oltre a conservare il pezzo migliore del nero, avrebbe guadagnato un tempo attaccando l'alfiere bianco. Questa mossa facilita lo sviluppo del bianco.} 10. Bxe4 ( { Il bianco perde una occasione. Era più forte } 10. h3 $1 Qh5 ( 10... Qg6 11. Bxe4 fxe4 12. Ne5 { Ottiene una posizione simile ma migliorata rispetto a quella in partita} ) 11. Be2 Nf6 { Il bianco minaccia d5 con un forte attacco} 12. d5 exd5 13. Nd4 Qg6 14. f3 c5 15. Nb5 { .. e il bianco vince} ) 10... fxe4 ( { Ovviamente non } 10... Qxe4 11. Re1 Qg4 12. d5 { Con Attacco vincente} ) 11. Ne5 Qh4 $6 { Un'altra imprecisione. Dopo questa mossa il bianco sta meglio, nonostante il pedone in meno, ma deve trovare il piano corretto per continuare l'attacco prima che il nero si sviluppi, e il nero minaccia d6. Ci sono tre idee principali: c5, d5 e f3. Fritz le dà vicine tra loro. Col senno di poi ho l'impressione di aver preso quella sbagliata, ma non sono sicuro di dove portino le altre. Probabilmente la migliore era c5.} ( { In partita ero convinto questa mossa fosse necessaria per parare Dg3, ma in realtà su } 11... Qh5 12. Qg3 Ne7 $1 13. Qxg7 $2 Rg8 14. Qf6 d6 { e il bianco perde un pezzo} ) 12. f3 d6 13. Ng4 Nd7 14. Qc2 Ngf6 ( { Un'interessante alternativa è } 14... exf3 $5 15. Qe4 O-O-O $1 ) 15. g3 Qh5 16. Nxf6+ Nxf6 17. fxe4 $6 ( { Era meglio } 17. Qa4+ { Non l'ho giocata perchè temevo} 17... b5 18. Qxb5+ { Dopo il cambio in b5 il finale è pari. Quello che non ho realizzato è che dopo la mossa in partita la posizione è persa} ) 17... O-O { Sembra tutto normale. Il bianco ha recuperato il pedone, rimanendo in una posizione apparentemente pari. Ora il bianco deve solo finire di sviluppare l'alfiere. E qui cominciano i casini: Ae3 subisce Dg6 e perde il pedone; su Ad2 il nero gioca Cg4, e il bianco deve giocare h4, dopodiché seguono h6 e g5. b3 è troppo lenta, il nero gioca Cg4 e l'alfiere deve rimanere a difendere e3. Su Af4 il nero replica g5, e il bianco di nuovo non sa dove andare. In generale, il cavallo nero arriverà in g4, minacciando h2, e3, e di entrare in f2 dopo il cambio delle torri. Oppure da f6 minaccia e4. I pedoni bianchi sono su casa bianca, e l'alfiere non riesce a difenderli. I pedoni neri sono su casa nera, ma l'alfiere bianco non riesce ad attaccarli perché non ha modo di entrare. L'alfiere è utile quanto un flacone di crema solare su Plutone. Secondo Fritz la mia possibilità migliore è fare Ae3, cedere e4 (partita singolare: il bianco sacrifica il pedone e4 due volte) e attaccare e6 debole. La mia mossa invece è un tentativo di giocare Ad2 alla successiva.} 18. Qg2 $6 e5 19. d5 { Probabilmente era meglio Ae3, ma con le debolezze che ho non me la sentivo di aprire altre linee} 19... Nxe4 $1 { Questa mossa sarebbe vincente, se il nero avesse visto la combinazione migliore, cosa che per mia fortuna non è avvenuta. La sua variante prende 4 pedoni per il pezzo, e porta a spasso il mio re. D'altronde, giocare con un pezzo in meno espone sempre a complicazioni; Dg6 era almeno altrettanto forte, e dava al bianco meno possibilità di rubare} 20. Qxe4 Rxf1+ 21. Kxf1 Qxh2 $2 ( 21... Qd1+ { Vinceva subito:} 22. Kg2 ( 22. Qe1 Rf8+ 23. Bf4 { da al nero almeno un finale con due pedoni in più} ) 22... Rf8 { In partita ero convinto fosse una linea perdente a causa di} 23. Kh3 { , e il re bianco è apparentemente al sicuro mentre il bianco gioca Tb1 e sviluppa l'alfiere, ma in realtà dopo} 23... Rf2 24. Be3 Qe2 { Il Nero ha un attacco schiacciante} ) 22. Be3 Rf8+ 23. Ke1 Qxb2 24. Rb1 Qxa2 { Il nero sta indubbiamente meglio, ma vincere non è banale. Il re bianco è al riparo dagli attacchi, e i pedoni passati neri fanno fatica a cooperare.} 25. Bd2 Rf3 $2 { Dopo questa mossa il nero non riesce più a vincere. Il re bianco è esposto, ma dopo il cambio della torre non ci sono più minacce di matto da parare. Per contro, il re nero si trova più esposto agli scacchi perpetui. Va detto che il nero era in zeitnot.} 26. Qxf3 ( 26. Rxb6 cxb6 27. Qxf3 Qxc4 28. Qf5 Qxd5 29. Qc8+ Kf7 30. Qf5+ { Portava ugualmente alla patta} ) 26... Qxb1+ 27. Ke2 h6 { Dg6 era migliore se si voleva puntare a vincere, ma le possibilità sono scarse} 28. Qg4 Kh7 29. Qd7 Qe4+ 30. Kf2 { La partita è continuata altre dieci mosse, in cui il nero ha dato scacchi sperando che il bianco sbagliasse, ma la fine è questa. Il nero deve cedere c7, dopodichè cadrà anche d6 e il pedone d del bianco diventerà pericoloso, oppure deve giocare Dxc4 e subire il perpetuo da Df5-De6-Dc8.} 1/2-1/2 [Event "Torneo Internazionale di Bratto 2015 - Magistrale"] [Site "Bratto(BG)"] [Date "2015.08.23"] [Round "2"] [White "Madiai"] [Black "Lain Luigi"] [Result "1-0"] [BlackElo "2143"] [ECO "C60"] [WhiteElo "2227"] 1. e4 e5 2. Nf3 Nc6 3. Bb5 Nge7 { Questa è una variante minore che gioco perché tutte le altre varianti della spagnola mi fanno ribrezzo. Non che siano deboli, sono proprio brutte da giocare} 4. Nc3 g6 5. d4 Bg7 { Di solito il bianco gioca c3 e d4. Sto ancora vedendo come adattarmi a questa variante. Probabilmente, visto l'esito della partita 9 contro Sveshnikov, era meglio l'alternativa} ( 5... exd4 6. Nd5 Bg7 7. Bg5 h6 8. Bf6 Bxf6 9. Nxf6+ Kf8 { con leggero vantaggio del bianco ma in una posizione che è più divertente da giocare rispetto alle altre linee della spagnola. Ma qui sto divagando.} ) 6. Bg5 h6 ( 6... Nxd4 $2 7. Nxd4 ( 7. Nd5 c6 8. Bxe7 Qa5+ { ma} 9. b4 $1 { vinceva} ) 7... exd4 8. Nd5 c6 ) 7. Bxe7 Qxe7 8. Bxc6 bxc6 9. Nxe5 c5 { Questa mossa è probabilmente una sbavatura, non mi ero accorto che gli lascio l'entrata in d5. D'altronde, il cavallo verrà presto cacciato, quindi il bianco non ha guadagnato nulla. Tb8 era probabilmente meglio. Axe5 conduce a una partita piatta, non mi sento ancora così vecchio da volerla giocare.} 10. Nd5 Qd8 11. Nf3 c6 12. Nc3 Qb6 13. Na4 { Il bianco poteva anche arroccare, dopodichè la posizione è circa pari, con la coppia degli alfieri nera che compensa le debolezze pedonali.} 13... Qa5+ 14. c3 cxd4 15. b4 ( { Il bianco poteva anche fare } 15. Nxd4 c5 16. Ne2 { , dopodichè vedi nota alla mossa 13. Invece il bianco sceglie di tenere il pedone a costo di subire un discreto attacco.} ) 15... Qd8 { Secondo Fritz è imprecisa ed era meglio Da6, di circa mezzo pedone. Non riesco a capire perché. In a6 ci va l'alfiere, mentre la donna va sull'ala di re dopo che il bianco avrà fatto f3 per arroccare artificialmente} 16. Nxd4 Ba6 17. f3 O-O 18. Kf2 Qh4+ 19. g3 Qh3 20. Qd2 ( { Secondo Fritz è meglio } 20. Nc5 Bc4 21. Nd3 { Ma dopo} 21... g5 { ( il bianco minacciava Cf4 ) il nero ha comunque un discreto compenso. La mossa del testo invece è debole, mi cede un tempo senza ottenere molto.} ) 20... f5 21. Rae1 Rae8 22. Nc5 fxe4 23. Rxe4 Rxe4 24. Nxe4 Bc4 25. Ke1 $2 { Fino a qui, il bianco si è difeso bene, e la sua posizione rimane sostenibile. Ma ora, in zeitnot, commette un errore decisivo. La mossa migliore era Dc2.} 25... Bxd4 $2 ( { Ora la variante vincente per il nero è } 25... d5 26. Nd6 Bxd4 27. Nxc4 Re8+ 28. Kd1 Qf5 { e salta qualche pedone.} ) 26. Qxd4 d5 27. Nf6+ { l'idea della trasposizione di mosse è impedire Cd6, che ora perde per De6+} ( { Per aggiungere al danno ( veidi poi ) la beffa: il bianco non aveva nessun bisogno di giocare Cf6+. } 27. Kf2 Qe6 28. Re1 { che era anche più forte. Tutto il mio piano era sbagliato.} ) 27... Kf7 28. Ng4 { E qui casco dal pero. Che il cavallo potesse andare in g4 proprio non l'avevo visto. Vabbè, erano due mosse, ci ho pensato cinque minuti prima di giocare Axd4 quindi era quasi lampo, e ho solo 20 anni di esperienza a questo gioco, quindi non ci si può aspettare che veda due mosse avanti, no? Per aggiungere al danno la beffa, il bianco non aveva nessun bisogno di giocare Cf6+. Poteva benissimo limitarsi a 27.Rf2 De6 28 Te1!, che era anche più forte. Tutto il mio piano era sbagliato. A questo punto mi rendo conto che la vittoria mi è sfuggita, e decido di giocare per la patta forzando il bianco a darmi perpetuo. Ma di nuovo sbaglio variante. Quella giusta era 28 … Dg2} ( 28. Nh7 Re8+ { , dopodichè il nero entrerà in seconda con effetti devastanti.} ) 28... Re8+ 29. Kd1 Qg2 30. Nxh6+ Ke7 { Di nuovo casco dal pero. Adesso devo andare sulla colonna e, dopodichè lui porterà in gioco la torre con scacco. Per un attimo mi ero illuso di avere} ( 30... Kf8 31. Qh8+ Ke7 32. Re1+ Qe2+ 33. Rxe2+ Bxe2+ 34. Kxe2 Rxh8 { Sto per giocarla, poi mi accorgo che su 30 … Rf8 c'è semplicemente 31 Df6#. Potevo anche farla, tanto ormai è persa comunque. Fritz mi dà a -17.} ) 31. Re1+ Kd8 32. Nf7+ 1-0 [Event "Torneo Internazionale di Bratto - Magistrale"] [Site "Bratto (BG)"] [Date "2015.08.24"] [Round "3"] [White "Lain Luigi"] [Black "Ranfagni"] [Result "1-0"] [BlackElo "1970"] [ECO "A90"] [WhiteElo "2143"] 1. d4 e6 2. c4 f5 3. g3 Nf6 4. Bg2 c6 5. Nf3 d5 6. O-O Bd6 7. b3 Qe7 8. Bb2 O-O 9. Qc1 a5 10. Ba3 Nbd7 11. Bxd6 Qxd6 12. Qa3 Qxa3 { Una volta, al campionato finlandese, ho giocato una olandese col nero e mi hanno giocato contro con questa variante. Inizialmente ero allibito, non avevo idea di cosa il bianco intendesse fare. Poi ho visto che il bianco comincia a fare pressione sulla colonna c e minaccia sempre di entrare, mentre il nero non ha controgioco. Da allora gioco regolarmente questa variante, anche perché contro lo stonewall non ho mai saputo che altro fare.} 13. Nxa3 b6 { Il nero sceglie un approccio attivo per far giocare l'alfiere, ma indebolisce c6 nel processo} 14. Rfc1 Ba6 15. cxd5 cxd5 16. Rc6 Bxe2 17. Rxe6 Rfe8 18. Rc6 { In partita non ho osato giocate Td6 per paura che dopo Tac8 il nero si attivasse troppo e/o la mia torre rimanesse intrappolata. In realtà era fattibile, dal momento che posso liberarmi con Ch4 e Axd5 quando voglio. Anche la mia mossa comunque è accettabile. Il mio principale timore qui è che mi giocasse 18 … Tac8 19 Tac1 Aa6, cambiando entrambe le torri, dopodichè prova a vincere questo finale.} 18... Rac8 19. Rac1 Rxc6 20. Rxc6 Bd3 { Lui continua a giocare per tenermi il Ca3 fuori gioco. In questo momento decido che il suo alfiere è più forte del mio e va cambiato} 21. Bf1 Be2 22. Ng5 h6 23. Ne6 Bxf1 24. Kxf1 Kf7 25. Nf4 { Il mio cavallo voleva andare in f4 proprio per provocare g5 e il conseguente indebolimento. Tuttavia potevo già guadagnare un pedone con} ( 25. Nc7 $1 Rc8 26. Nab5 Ne8 27. Rc3 ) 25... g5 { È molto difficile capire dove il nero abbia sbagliato, anche con Fritz – che quasi sempre concorda con la scelta del mio avversario. Questo finale è semplicemente molto più difficile da giocare per il nero che per il bianco.} 26. Nd3 Re6 27. Rc7 Ke8 { Nell'analisi dopopartita ci è sembrato che questo possa essere l'errore finale del nero, in quanto facilita l'accesso del bianco ai pedoni dell'ala di re. Re7 sembrava migliore, e le varie minacce con Cb5 e Ce5 non sembrano portare da nessuna parte contro una buona difesa. Per contro, Fritz sembra considerare Re7 e Re8 assolutamente equivalenti.In questo caso tendo a fidarmi del giudizio umano.} 28. Rc8+ Kf7 29. Nc2 Ne4 { Probabilmente un'imprecisione, il nero non ha i numeri per contrattaccare, ma non è nemmeno chiaro che altro dovesse fare.} 30. Ne3 { Capita spesso che, quando un pezzo rimasto tagliato fuori dai giochi riesce a riattivarsi, lo faccia con effetti decisivi. Come la Th1 bianca nella mia partita scorsa. Da qui il cavallo attacca entrambe le debolezze nere. È strano che Fritz non abbia mai preso in considerazione questa linea nelle mosse precedenti; andava sempre a muovere il cavallo in b5, da dove però le sue minacce sono meno chiare.} 30... Kg6 31. Rg8+ { Il bianco non deve avere fretta di catturare un pedone. Nonostante la posizione gli rimanga favorevole} ( { Per esempio: } 31. Nxd5 Rd6 32. Ne7+ Kf6 33. Nc6 { è meglio non concedere controgioco al nero se possibile.Inoltre, catturando il pedone f anziché quello d, il nero continua ad avere un pedone isolato.} ) 31... Kf7 32. Rd8 Ke7 33. Rh8 Kf7 34. Rh7+ Ke8 35. Nxf5 Rf6 36. Nxh6 Nf8 37. Rh8 Nd2+ 38. Ke2 Nf3 39. Ke3 Nxh2 40. Ne5 Ke7 41. Ng8+ 1-0 [Event "Torneo Internazionale di Bratto 2015 - Magistrale"] [Site "Bratto(BG)"] [Date "2015.08.25"] [Round "4"] [White "Vuelban"] [Black "Lain Luigi"] [Result "1/2-1/2"] [BlackElo "2143"] [ECO "E94"] [EventDate "2015.08.25"] [WhiteElo "2349"] 1. c4 g6 { Non ho mai saputo cosa fare contro l'inglese. Ho sempre giocato un piano con e5, f5, g6, Ag7, con l'idea di spingere in g5 e f4. In una scala di efficacia, il piano si colloca subito sotto a “invadere la russia d'inverno” e subito sopra a “caricare frontalmente i cannoni con la fanteria”: il bianco può liberamente scegliere se contrastare l'attacco del nero, che in tal caso non avrà nessuna possibilità di successo, o contrattaccare sull'ala di donna, con la certezza di arrivare in fondo mentre il nero deve ancora finire di sviluppare i pezzi. Ho vinto molte volte con quella variante, ma in tutti i casi per errori dell'avversario. Dubito possa funzionare contro un MI. Quindi gioco g6, certo nella conoscenza che in qualunque apertura rientriamo, non potrà essere peggio dell'inglese.} 2. d4 Nf6 3. Nc3 Bg7 4. e4 d6 5. Be2 O-O { Qui finisce la mia teoria. Contro l'est indiana, col bianco, gioco f3.} 6. Nf3 Nbd7 7. O-O e5 8. Qc2 { E qui non ho la più pallida idea di cosa fare se il bianco non spinge in d5.} 8... exd4 9. Nxd4 Nc5 10. Rd1 a5 11. Bg5 Qe8 12. f3 h6 13. Be3 Nfd7 { Non ho idea di cosa fare. Non so che piano giocare. Ovvero, idee ne avrei, ma nessuna sembra praticabile. Qual'è la rottura giusta? f5? c6 e d5? Ad ogni modo dovrei prepararle, e se il bianco vuole contrastarle ci riesce. Decido quindi di mantenere una tattica attendista, in cui evito di impegnarmi con spinte, evito di indebolirmi, cerco di mantenere il massimo potenziale di reazione in caso il bianco tenti qualche rottura, e tento di infastidirlo con manovre di pezzi al fine di provocare indebolimenti. Si, in pratica sto cincischiando mentre aspetto che sbagli. Si può fare anche a tempo lungo, con i giusti accorgimenti. Per ora non sto sviluppando l'alfiere e le torri perché non è chiaro dove debbano andare. Sulle torri è giusto aspettare, Ae6 invece avrei potuto farla.} 14. Qd2 Kh7 15. Ndb5 Na6 $2 { Ho sbagliato prima io. Su 16 Cd5 Dd8 ero convinto 17 Dxa5 non fosse possibile a causa di c6, ma il bianco risponde con 18 Dxd8 Txd8 19 Cb6, e tiene un sano pedone. Il mio avversario però non si fida delle complicazioni, un fattore che mi salverà anche più avanti.} 16. Rac1 Ndc5 17. Re1 ( { Qui } 17. Nd5 { è ancora più forte} 17... Qd8 18. Ndxc7 Nxc7 19. Bxc5 { Mi domando cosa stesse pianificando il mio avversario. Ho il forte sospetto che anche lui stesse usando la mia stessa tattica.} ) 17... Bd7 18. Bd1 { Il bianco vuole spostare l'alfiere sulla diagonale b1-h7, forse preventivando un mio f5, o forse per spingere lui il pedone f. Quale che sia la ragione, mi fornisce la possibilità di attaccare c4.} 18... Be6 19. Bd4 f6 { In partita ero abbastanza orgoglioso di questa mossa: evito di cambiare il mio alfiere buono e fargli andare un cavallo in d4, ora lui tiene un alfiere in d4 senza obiettivi oppure lo toglie, in ogni caso il mio alfiere lo riattivo con f5 quando voglio. Fritz però mi toglie mezzo punto di valore quando gioco questa mossa, anche se non riesco a vedere per cosa.} 20. b3 Qf7 21. Bc2 a4 { Anche questa mossa mi fa perdere mezzo punto se il bianco gioca Cd5, e anche qui non riesco a vedere perché.} 22. Ne2 c6 $6 { Qui arriva la mia spinta di rottura. Peccato che sia sbagliata. Il mio piano è che su Cxd6 il cavallo rimane intrappolato, ma non è così.} 23. Nbc3 ( 23. Nxd6 Qc7 24. b4 $1 Qxd6 { che altro? Non posso fargli fare anche c5} 25. bxc5 Nxc5 26. Qb4 { A giustificazione mia e del mio avversario, la posizione è molto complicata e ci sono moltissime varianti. Abbiamo pensato entrambi a lungo su questa mossa, e nessuno dei due si è reso conto che Cxd6 era fattibile. Se il bianco si ritira, il nero raggiunge i suoi obiettivi.} ) 23... Nb4 { Minaccia Cxa2, che è sorprendentemente efficace se non affrontata.} 24. Nf4 Nxc2 ( 24... Nxa2 { non funzionava più a causa di} 25. Nxa2 axb3 26. Bxc5 Rxa2 ( 26... bxc2 27. Bxd6 Rfd8 28. Nb4 ( 28. Nc3 Bxc4 ) 28... c5 ( 28... Bxc4 29. Qxc2 ) 29. Nbd5 { Ma il Bianco è comunque in vantaggio.} ) 27. Qxd6 Bxc4 28. Bb1 ) 25. Qxc2 axb3 26. axb3 Bd7 27. Red1 ( { Ora il bianco non ha più l'alfiere campochiaro, e il nero intende giocare f5. Quindi l'alfiere campochiaro nero va salvaguardato. Tuttavia d7 è la casa sbagliata per metterlo: } 27. Bxc5 dxc5 28. Na4 Qe7 29. Qf2 { guadagna il pedone. L'alfiere andava in c8, così che su Ca4 si potesse rispondere Dc7 seguita da b6. Evidentemente nessuno di noi due ha considerato l'ipotesi che il bianco potesse cedere il suo forte alfiere per un cavallo.} ) 27... Rfd8 28. b4 { Qui probabilmente il mio avversario si fa prendere dal nervosismo e decide di lanciarsi alla carica, il che è comprensibile, visto che anche analizzando con fritz non sto capendo nulla di questa partita. Non ricordo quanto tempo avevamo, ma non moltissimo.} 28... Ne6 29. Nxe6 Bxe6 30. Bb6 Bxc4 31. Bxd8 Bb3 32. Qd2 Bxd1 33. Qxd6 Bb3 34. Bb6 f5 35. Bd4 Bf8 36. Qe5 Bxb4 37. exf5 Re8 $6 { Adesso sono io che mi faccio prendere dalla prudenza e non sfrutto l'occasione per passare in vantaggio. Era perfettamente possibile giocare gxf5 e Te8 solo alla prossima. Ciononostante, fritz dà comunque quasi parità se il bianco gioca Tb1.} 38. fxg6+ Qxg6 39. Qc7+ Re7 40. Qc8 Qg8 41. Qf5+ Qg6 42. Qc8 Qg8 43. Qxg8+ Bxg8 44. Ne4 Kg6 45. h4 Bd5 46. Nf6 Re1+ { Il finale risultante è patto, ma non credo di poter fare qualcosa in questo in ogni caso. Nonostante la coppia degli alfieri e i pedoni lontani, i pezzi del bianco sono più attivi. Inoltre la partita stava devastando la mia psiche, e ho scelto di troncarla nel modo più semplice.} 47. Rxe1 Bxe1 48. h5+ Kg5 49. Nxd5 cxd5 50. g4 Bd2 51. Kf2 b5 52. Ke2 Bc1 53. Bc3 Kf4 54. Bf6 { devo solo stare attento a non fare Rg3 e beccarmi g5} 54... b4 55. Be7 { Salto sulla sedia. Faccio un facepalm. Mi deprimo. Sono convinto di aver preso matto di alfieri e pedoni. Poi vedo che il mio avversario non sta firmando il formulario e mi domando perchè. Poi vedo che ho ancora una casa per il re.} 55... b3 56. Bd6+ Kg5 57. Be7+ Kf4 58. Bd6+ { Sento di dover fare due commenti finali per questa partita: 1) Boh 2) Sempre meglio che se avessi giocato l'inglese. } 1/2-1/2 [Event "Torneo Internazionale di Bratto 2015 - Magistrale"] [Site "Bratto(BG)"] [Date "2015.08.26"] [Round "5"] [White "Lain Luigi"] [Black "Coppola"] [Result "1-0"] [BlackElo "2092"] [ECO "E94"] [EventDate "2015.08.26"] [WhiteElo "2143"] 1. d4 Nf6 2. c4 g6 3. f3 { Contro la Grunfeld gioco secondo il sistema di Berliner. Mi dicono, però, che la sua linea contro la Grunfeld è stata confutata. Improvvisamente mi sono fatto tutto un film in cui il mio avversario si è preparato e imparato a memoria tutte le linee per fregarmi sulla Grunfeld, quindi ho scelto di giocare f3 alla terza, che la evita del tutto. Apparentemente non ce n'era bisogno, visto che il mio avversario mi gioca invece una Benoni.} 3... c5 4. d5 Bg7 5. e4 d6 6. Bd3 e6 7. Nc3 exd5 8. cxd5 O-O 9. Nge2 a6 10. a3 $6 { Anche contro la Benoni seguo il Sistema, che prevede di rispondere all'attacco del nero con a6 e b5 con Tb1 e b4. Tuttavia questo si riferisce al piano giocato qualche mossa più tardi, dopo che il bianco ha già arroccato. In questa posizione temevo che su} ( 10. Rb1 b5 11. b4 cxb4 12. Rxb4 Qa5 { potessero esserci delle complicazioni. In realtà la linea è assolutamente giocabile, sia con} 13. a3 ( { Che con } 13. Qb3 Nbd7 14. Bc2 { In questo caso ho pensato che, avendo il nero perso un tempo per giocare a6, io potevo perderlo per fare a3, ottenendo lo stesso risultato. In effetti, se il nero replica a b4 con c4, il pedone bianco verrà spinto in a4, e la torre bianca starà meglio in a1. Il mio errore tuttavia sta nel non considerare che se il nero invece prende in b4, come è avvenuto, il mio pedone in b4 è mal piazzato. Dovrei avere un pedone sulla colonna a, per giocare a4 e ulteriormente attaccare i pedoni neri. Ho giocato molte partite con questa variante, e spesso il bianco riusciva a guadagnare un pedone sull'ala di donna. Col pedone in b4 invece non ho punti di attacco. Teoricamente potrei attaccare a6 con le torri, ma il nero lo difende con l'alfiere quindi se non voglio dare una qualità non vado da nessuna parte. Insomma, il piano di a3 ostacola di parecchio le mie idee sul lato di donna.} ) ) 10... b5 11. b4 cxb4 12. axb4 Qb6 13. Bg5 Bb7 14. Qd2 Rc8 15. Be3 Qd8 16. O-O Nbd7 17. Nd4 { Il nero vuole mettere un cavallo in e5, cambiare il mio alfiere campochiaro, poi mettere l'altro cavallo in e5 e infine in c4. Il bianco vuole portare un cavallo in a5 per minare l'alfiere del nero e con esso il pedone a6. I due piani si annulleranno a vicenda. Il bianco poteva arrivare una mossa prima evitando di arroccare, ma avrebbe perso la possibilità di giocare Tfc1 alla diciottesima} 17... Nb6 18. Rfc1 { L'immediata Cb3 subisce Cg4} 18... Nfd7 19. Nb3 Ne5 20. Na5 Nbc4 21. Bxc4 ( 21. Nxb7 $2 Nxd2 22. Nxd8 Nxd3 { non funziona} ) 21... Nxc4 22. Nxc4 ( { Qui sembra più promettente } 22. Nxb7 Nxd2 23. Nxd8 Nb3 24. Nc6 Nxa1 25. Ne7+ Kf8 26. Nxc8 Rxc8 27. Rxa1 Rxc3 28. Bf4 Rxf3 29. Bxd6+ Ke8 { conduce ad un finale circa pari, che in questa posizione è il meglio che posso sperare di ottenere. Tuttavia 22 Cxb7 viene confutata semplicemente da 22 ... Dd7, dopodichè il nero rimane con l'alfiere buono.} ) 22... Rxc4 23. Rab1 Rac8 24. Ne2 Qf6 25. Rxc4 Rxc4 26. Rc1 Rxc1+ 27. Qxc1 Qb2 { Qui il nero tenta di vincere, ma si complica la vita. De7 portava a un pattone tranquillo.} 28. Qxb2 Bxb2 29. Bf4 a5 { Il nero cerca di valorizzare la sua maggioranza lontana. Qui la scelta è praticamente obbligata, le altre varianti sono perdenti:} ( 29... Be5 $2 30. Bxe5 dxe5 31. Nc1 Kf8 32. Nd3 f6 33. Nc5 Bc8 34. d6 { e il nero si ritrova ingabbiato. Nemmeno sacrificare i pedoni sull'ala di donna consente di salvarsi: se il nero gioca} 34... Ke8 ( 34... a5 35. d7 Bxd7 36. Nxd7+ { poi il cavallo torna in c5 e blocca i pedoni da b3} ) 35. Kf2 a5 36. bxa5 b4 37. Ke3 { e il bianco ferma il pedone con il re.} ) ( { Oppure } 29... Ba3 30. Bxd6 a5 31. Kf2 { e il bianco ferma comodamente i pedoni neri col suo re, rimanendo con un forte pedone passato in più} ( { O addirittura } 31. Nc3 a4 32. Nxb5 Bb2 33. Bc5 Ba6 34. Bd4 a3 35. Bxb2 axb2 36. Nc3 Bd3 37. Kf2 b1=Q 38. Nxb1 Bxb1 39. b5 Bd3 40. b6 Ba6 41. Ke3 { è giudicata da fritz vincente per il bianco.} ) ) 30. bxa5 b4 31. Be3 ( { ll bianco deve stare attento, perché l'alfiere camposcuro nero taglia fuori il cavallo: } 31. Bxd6 $2 b3 32. Kf1 Bd4 { e il bianco deve acrificare l'alfiere sul pedone} ) 31... Ba6 32. Nd4 f5 ( { il nero deve indebolire il centro bianco se vuole tentare qualcosa. Per esempio, } 32... Bc4 33. Kf2 b3 $2 34. Nxb3 Bxb3 35. a6 { e vince il bianco} ) 33. exf5 Bxd4 34. Bxd4 gxf5 { non riuscendo ad andare a donna, il nero tenta la strada degli alfieri contrari. Ma il pedone a del bianco è parecchio pericoloso.} 35. Kf2 Kf7 36. Ke3 Bc4 37. Kf4 Kg6 38. g4 { Se voglio provare a vincere, devo far correre i miei pedoni sulle due ali. Creare una maggioranza sull'ala di re che tenga il suo re impegnato, poi spostare il mio re sull'ala di donna e forzarlo a darmi l'alfiere. Nel mentre devo impedirgli di poter catturare i miei pedoni sull'ala di re, magari sacrificandomi i suoi per deviare l'alfiere.} 38... fxg4 39. fxg4 Bxd5 ( { In partita ero convinto che il nero potesse pattare con } 39... h5 { dopodichè a)} 40. gxh5+ ( { b) } 40. g5 $1 h4 $1 { e allora b1)} 41. Kg4 ( { b2) tuttavia } 41. h3 Be2 42. Be3 b3 43. Bd4 { vince mettendo il nero in zugzwang.} 43... Kh5 44. Kf5 Bf1 { non c'è di meglio} 45. g6 Bd3+ ( 45... Bxh3+ 46. Kf6 Kh6 47. g7 Kh7 48. Kf7 ) 46. Kf6 Bxg6 47. a6 Be4 48. Ke6 { Altrimenti il nero deve cedere il pedone h, poi il bianco potrà andare col re sull'ala di donna e forzare il nero a sacrificare l'alfiere senza che il re nero possa fare alcunché. Da notare che l'alfiere bianco non sta facendo assolutamente nulla a parte fermare i pedoni neri e occasionalmente perdere tempi.} ) 41... h3 $1 42. Bf6 b3 { e il nero ha di nuovo una fortezza. Se il re bianco prende h3, il nero gioca b2, prende g5, mette il Re in h5, l'alfiere in a8 e il pedone in d5, riproponendo lo stesso tema della fortezza precedente. È fondamentale che il nero fermi il pedone h prima che questo arrivi in h6, altrimenti il bianco può tenere l'alfiere in d2 per impedire la promozione difendendo il pedone.} ) 40... Kxh5 41. Ke4 Kg4 42. Be3 { (o qualsiasi altra mossa)} 42... b3 { e il nero ha una fortezza: se il bianco muove l'alfiere il pedone b del nero va a donna. Se il bianco muove il re, nero cattura il pedone d, poi spinge in d5 mantenendo l'alfiere in a8; il bianco può solo andare col re in b8 e forzare il nero a dare l'alfiere, ma il nero potrà spingere il pedone d e forzare l'alfiere bianco ad abbandonare la difesa di h2, l'ultimo pedone rimasto. Patta.} ) 40. h4 h6 ( { Questo potrebbe essere un errore, motivato dalla convinzione che il nero con h5 patti. Dico “potrebbe”, perché non sono sicuro al 100% del finale. Mi sembra che il bianco vinca lo stesso contro ogni difesa nera, per esempio: } 40... Bb7 41. h5+ Kf7 ( 41... Kh6 $2 42. Bf6 { seguita dalla manovra Rg3-Rh4-g5#)} ) 42. g5 { e il bianco riesce sempre ad andare col re a catturare il pedone b3, poi forzare il sacrificio di alfiere del nero, e infine vincere coi pedoni di re. L'unica cosa che il bianco deve evitare è farsi catturare un pedone. Non solo un finale in cui il nero ha il Re in g8 e il pedone in h7 è patto, in quanto il bianco non riesce mai a forzare il nero ad abbandonare la sua fortezza, nemmeno con l'alfiere, ma perdere un pedone di re significa liberare il re nero. Tuttavia il nero non riesce mai a catturare un pedone bianco. Per esempio,} 42... Bc8 ( { oppure } 42... Ke6 43. g6 h6 44. Ke3 b3 45. Kd2 Ke7 ( 45... Bf3 46. a6 Bxh5 47. Ke3 ) 46. Bg7 Ke6 47. Bxh6 Bf3 48. Be3 $1 ( 48. a6 b2 49. Kc2 Bxh5 50. g7 Kf7 { È interessante notare come fritz 11 non sia in grado di capire che questo finale è patto, perché il nero può adottare la fortezza con l'alfiere in a8 e il pedone in d5 e sacrificare il pedone passato per costringere il bianco a cedere g7. L'alfiere bianco deve difendere g7 dalla grande diagonale, dove può anche impedire la promozione} ) 48... Bxh5 49. g7 Kf7 50. a6 ) 43. Ke3 Bg4 44. a6 { e il nero non riesce a prendere il pedone h} ) 41. a6 b3 42. h5+ Kf7 43. Ke3 Ke6 44. a7 Kd7 45. g5 hxg5 46. h6 { Dopo questa partita, e un paio di analisi, sono diventato informalmente noto come esperto di finali. Non so, ho relativamente poca esperienza di finali perché quasi tutte le mie partite vengono decise in mediogioco, ma in effetti sembro avere una certa abilità nel vedere configurazioni di fortezza} 1-0