GRAND PRIX ISOLA VICENTINA - RISULTATI

by Enrico Danieli

Maggio è tempo di Cresime e Prime Comunioni, ma la passione ha riunito un centinaio ragazzi al 3° Grand Prix del Triveneto, organizzato dal CSVP domenica scorsa presso il ristorante "La Fazenda" a Isola Vicentina.

Classifica Torneo A

Nel Torneo A buona la prova di Piero Zoppelletto, che ha trascorso  il sabato sera  ad allenarsi per imparare a scrivere le mosse delle partite. C'è riuscito in pieno, e posso assicurargli che i suoi formulari sono fra i migliori che abbia mai visto. Ha anche giocato bene e vinto due partite, con quell'aria felice che gli scacchi sanno regalare.
 

Francesco Boraso, dopo aver vinto ad  Arzignano e a punteggio pieno all'ora di pranzo, deve aver pensato che gli scacchi non fossero poi così difficili. Puntualmente è arrivata la batosta al terzo turno, ma è stata una sconfitta indolore, con gli occhi azzurri di tale "Lisa". Vinta la quarta e, in posizione stregata, persa l'ultima, il nostro gabbiano di scogliera (o forse è già promosso Cervo a primavera, come nella famosa canzone ha concluso con tre punti su 5, esatto specchio del suo attuale valore. La fortuna ha voluto che 3 punti fossero  sufficienti per qualificarsi alla fase finale di categoria che si svolgerà in Calabria, non so dove e non so quando. E' stato divertente, durante il viaggio di ritorno, sentirlo  progettare il viaggio in barca (in barca?) e delirare sulle sue magnifiche sorti e progressive in quel torneo. Chissà invece come è andato il compito di chimica previsto il giorno dopo, che non sembrava suscitare gli stessi entusiasmi. 

Nel Torneo B molto bravi i fratellini  Datta Yadab e Datta Madhab, entrambi a tre punti. Il babbo si lamenta perchè muovono  troppo in fretta, ma sono in rapido progresso. Bravissima Claudia Caiazzo, soprattutto in tutti gli aspetti organizzativi: se si tratta di sistemare pezzi, scacchiere e orologi lei c'è sempre, e fra poco la vedremo stilare i turni e  arbitrare. Ha disputato anche un buon torneo, concludendo a due punti insieme al  piccolo Leone Zoppelletto. 

Classifica Torneo OPEN

Nell'Open discrete le prove dei nostri Antonio Clavello e Simone Marchesin,mentre divertentissimo è stato il Torneo Promozionale. Pochi i partecipanti, ma erano previste delle coppe per la prima classificata e la prima over 60, e le signore, simpaticissime,  si sono subito sincerate presso gli organizzatori che i premi fossero effettivamente disponibili. E' proprio vero, per fortuna, il detto  "a sei anni si è putei, e a sessanta ancora quei".

 

Galleria